In Primo Piano

In Primo Piano11/09/2017

ISCRIZIONE AL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO

Si invitano i genitori che intendono usufruire per i loro figli del servizio di trasporto alunni nel corrente a.s. 2017/2018 a presentare al Comune di Caggiano apposita domanda su moduli disponibili presso l’Ufficio Rilascio Tickets Trasporto Scolastico entro il 30 settembre 2017.

 

Si precisa che ai sensi dell’art. 6 del vigente “Regolamento per il Servizio di trasporto scolastico”:

  1. il pagamento della contribuzione prevista dovrà avvenire:

in unica soluzione entro cinque giorni

dalla data di inizio dell’anno scolastico

ovvero

in cinque rate scadenti il giorno 5 dei mesi

di settembre, novembre, gennaio, marzo e maggio

  1. Non sono ammessi al trasporto coloro per i quali non state versate, alle scadenze previste le contribuzioni.

In Primo Piano02/09/2017

Avviso di condizioni meteorologiche avverse per il 2 settembre 2017

 IL SINDACO informa la cittadinanza che la Sala Operativa della Regione Campania ha trasmesso l'avviso di allerta per condizioni meteorologiche avverse a partire dalle ore 9.00 di oggi e per le successive 24 ore, richiamando l'attenzione nell'adozione di ogni azione atta a prevenire possibili rischi - leggi avviso

In Primo Piano30/08/2017

AVVISO PUBBLICO ACQUISIZIONE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE RIAPERTURA TERMINI NELL’AMBITO DELLA SOLA T.I. 6.4.2

 PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2014/2020 - MISURA M 07 - SERVIZI DI BASE E RINNOVAMENTO DEI VILLAGGI NELLE ZONE RURALI - TIPOLOGIA DI INTERVENTO 7.6.1 RIQUALIFICAZIONE DEL PATRIMONIO ARCHITETTONICO DEI BORGHI RURALI NONCHÉ SENSIBILIZZAZIONE AMBIENTALE” - Recupero e valorizzazione del borgo rurale di Caggiano” - disponibile Avviso e scheda

News dal comune

News dal comune20/05/2020

Il Sindaco adotta Ordinanze n. 28 e 29 del 18 maggio 2020

CONTENIMENTO E GESTIONE EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19: MISURE PER EROGAZIONE DEI SERVIZI AL PUBBLICO E SVOLGIMENTO ATTIVITA’ LAVORATIVA DEL PERSONALE COMUNALE NELL’AMBITO DELLA “FASE 2” – testo Ordinanza n. 28/2020

 

ULTERIORI MISURE DI CONTENIMENTO E GESTIONE EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19 DA APPLICARE SUL TERRITORIO COMUNALE – testo Ordinanza n. 29/2020

News dal comune20/05/2020

Il Presidente della Regione Campania ha firmato Ordinanza n. 49 che disciplina le aperture a partire dal 21 maggio 2020

Con l'Unità di Crisi è stata decisa da domani la riapertura di ristoranti e pizzerie senza limiti di orario. L'orario di chiusura dei locali dove si svolge la cosiddetta movida, e in particolare bar, "baretti", vinerie, gelaterie, pasticcerie, chioschi ed esercizi di somministrazione ambulante di bibite, resta fissato inderogabilmente alle ore 23.

Da venerdì invece riapriranno le aree mercatali non più soltanto per i generi alimentari. Si dà mandato alle amministrazioni comunali di predisporre i previsti dispositivi di sicurezza nei mercati stessi.

Sempre da venerdì, riprenderanno le attività delle autoscuole.

Gli orari fissati per i locali pubblici saranno soggetti a periodica valutazione in relazione alla situazione epidemiologica e al rispetto delle misure di sicurezza. Proseguiranno nei prossimi giorni gli incontri con le categorie interessate per condividere tutte le misure.

Si ricorda che sono vietati eventi e party in sale da ballo e discoteche, all'aperto o al chiuso, che possono costituire pericolo di contagio.

Scarica Ordinanza n. 49/2020

News dal comune18/05/2020

Autocertificazione Fase 2, il modulo (semplificato) per spostarsi tra le regioni dal 18 maggio

Dall’8 maggio non sarà più necessario il modulo di autocertificazione per giustificare gli spostamenti all'interno non solo della propria città, ma anche in tutto il territorio regionale. Resta però un ultimo modulo che, salvo peggioramento della situazione, servirà fino al 3 giugno: quello che deve giustificare gli spostamenti da una regione a un'altra: non sono ancora consentiti, ma questi viaggi sono permessi per alcune ragioni. 

News dal comune17/05/2020

Il Presidente Vincenzo De Luca ha firmato l’ordinanza n. 48 che disciplina le riaperture previste da lunedì 18 maggio.

L'ordinanza prevede:

- Per le attività commerciali, riaprono i "servizi alla persona" (parrucchieri, barbieri, centri estetici..), le attività commerciali al dettaglio, i bar (con servizio al banco, non ancora ai tavolini). La ristorazione ripartirà dal 21 maggio prossimo. 

- Riaprono musei, biblioteche, luoghi cultura.

- Per gli esercizi commerciali si autorizza e si raccomanda l'apertura dalle 7 alle 23, senza obbligo di chiusura domenicale. 

- Per quanto riguarda le attività sportive è consentito il tennis e tutte le attività sportive con distanziamento di almeno due metri; anche circoli e associazioni sportive. 

- Restano chiuse piscine e palestre fino al 25 maggio. 

- Nell'ordinanza sono illustrate le linee guida da seguire.

- Si conferma l'obbligo della mascherina all'aperto. 

Scarica testo Ordinanza completa di allegati

News dal comune16/05/2020

Pubblicato in GU n. 125 del 16-05-2020 Decreto Legge 16 maggio 2020, n. 33

Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19 – leggi testo

News dal comune15/05/2020

Pubblicati Avvisi e modulistica assegno di maternità e nucleo tre figli minori

Assegno di maternità: disponibili Avviso e Modello di domanda  – Assegno ai nuclei familiari con almeno tre figli minori: disponibili Avviso e Modello di domanda

News dal comune15/05/2020

#girolevitespezzate - 17 maggio 2020 per non dimenticare chi ha perso la vita sul posto di lavoro Cicloviaggio Virtuale da PAESTUM a MATERA.

Una nuova iniziativa sociale nata per promuovere la salute e sicurezza nella vita e nel lavoro e per non dimenticare chi ha perso la propria vita lavorando, 1000 persone ogni anno, solo in Italia. Numeri inaccettabili perché frutto di una cultura sbagliata che presta poco attenzione alla prevenzione e all'adozione di comportamenti e di stili di vita sani e sicuri.

Un CICLOVIAGGIO VIRTUALE a causa dell'emergenza Covid-19, che parte dal parco archeologico di PAESTUM con tappa a CAGGIANO e ALTAMURA con destinazione MATERA, Capitale Europea della Cultura 2019, ma anche la Provincia italiana dove nel 2019 si sono registrati più casi di morte sul lavoro in proporzione agli occupati

(fonte: osservatorio sicurezza sul lavoro Vega Engineering).

L’obbiettivo è di sensibilizzare sempre più l’opinione pubblica sul tema della sicurezza, mettendo in evidenza il lato educativo di un tragico evento che non emerge mai dalle pagine di cronaca, che raccontano la tragedia facendo passare la morte di un lavoratore come una fatalità imprevedibile, destinata a dimenticarsi.

https://www.girolevitespezzate.it/

torna all'inizio del contenuto